Home > Notizie ed eventi > #primadiagirepensACI - Presentato lo spot contro le stragi su (...)

#primadiagirepensACI - Presentato lo spot contro le stragi su strada

10.05.2019

In occasione della Settimana Mondiale sulla sicurezza Stradale
indetta da Onu e Fia
e recepita in Italia dall’Automobile Club nazionale, è andata in scena quest’oggi presso l’IIS Brunelleschi-Da Vinci nel capoluogo ciociaro la cerimonia di presentazione della campagna sociale
#primadiagirepensACI, volta a contrastare il triste fenomeno degli incidenti stradali e le loro conseguenze.

La campagna è patrocinata dal Comune di Frosinone e dall’Amministrazione provinciale, rappresentata in sala dalla consigliera Alessandra Sardellitti che ha portato il saluto del Presidente Pompeo, assente per impegni pregressi. Testimonial del progetto i giocatori della squadra di Serie A del Frosinone Calcio, tra cui Paolo Sammarco ed Edoardo Goldaniga, protagonisti dello spot, Luca Paganini e Raffaele Maiello che hanno girato i promo social e Bartosz Salamon, presente all’evento di questa mattina.

In sala oltre cento studenti e diverse Autorità, tra cui, oltre alla consigliera provinciale già citata, il Comandante provinciale dei Vigili del Fuoco, ing. Fabio Cuzzocrea, il Delegato del Questore, Dr. Flavio Genovesi, il consigliere comunale Angelo Pizzutelli anche in qualità di responsabile regionale del Forum dello Sport PD, il comandante della polizia locale di Alatri, Dino Padovani, il direttore dell’unità territoriale ACI PRA Maria Rita Giorgilli, il presidente onorario Avis Frosinone Mario Rossi in vece della presidente Filomena Ceccarelli, Giuseppe Pettenati, rappresentante CAR e Sportello MDCLazio, Lorenzo Minotti, presidente del coordinamento dei club giallo-azzurri. La squadra Aci era ben rappresentata anche dal direttore Ferdinando del Prete, dai consiglieri Massimo Chiappini e Vincenzo Bucciarelli,
dal Presidente di Commissione Sportiva Tonino Di Cosimo e dal Fiduciario sportivo Guido Pizzicarola oltre che dall’addetto stampa nazionale Andrea Cauli e dai titolari dell’autoscuola ACI Ready2Go Aversa e Cerroni. Per il Frosinone Calcio era presente, oltre a Salvini, il referente dell’Area Comunicazione, Giuseppe Capozzoli che su incarico del direttore Gualtieri, assieme ad Antonio Corvaia e Luigi Conti di BPF, hanno seguito personalmente lo sviluppo dell’intero progetto assieme all’ufficio comunicazione di Aci.

Sul tavolo dei relatori, moderati ed introdotti dal responsabile comunicazione ACI Frosinone, Andrea Tagliaferri, il Presidente dell’Automobile Club provinciale, Maurizio Federico, il Presidente di Banca Popolare del Frusinate, Domenico Polselli, il responsabile Area Tecnica del Frosinone Calcio, Ernesto Salvini e il Comandante della Polstrada di Frosinone, Stefano Macarra che nella parte finale della mattinata ha proiettato e commentato dei filmati forniti dal ministero che mostrano le nefaste conseguenze della distrazione al volante.

Il benvenuto è stato affidato al vice preside Prof. Raffa che ha riportato a tutti i saluti del dirigente Roberto Pellegrini. Momento centrale della cerimonia, la proiezione in anteprima dello spot realizzato dallo studio Nuvires di Luca Fiorini e Andrea Cappella, nelle due versioni lunga e breve e che ha riscosso molto successo. Questo spot che punta sul parallelismo tra scene di vita quotidiana al volante con scene di gioco in campo di calcio, mostra le conseguenze negative che si hanno non utilizzando i dispositivi di sicurezza, nel caso del campo il parastinchi, nel caso dell’automobile il "sacchetto salva-patente" ideato proprio da Aci Frosinone per questa campagna e che è stato distribuito a tutti i presenti come monito per non usare smartphone e cellulari quando si guida. Il sacchetto, infatti, realizzato a mano dalla sartoria Pfg Giansanti, è fatto appositamente per contenere un cellulare e ricorda con una scritta il pericolo di usare il telefono alla guida invitando a riporlo e non usarlo durante il tragitto.

Grazie al Comune e agli altri attori sociali coinvolti, il video e la campagna andranno in onda nei cinema frusinati, Nestor e Arci, nei ’Cinema Sotto le Stelle’ estivi della città di Frosinone e grazie alla collaborazione dell’Ufficio Scolastico provinciale anche negli eventi interni alle scuole.

L’ultimo momento, quello più movimentato, è stato dedicato al testimonial, il difensore canarino Salomon, che si è intrattenuto con disponibilità con ragazzi e rappresentanti delle istituzioni per le foto di rito e gli autografi.

 

Si ringraziano per la collaborazione: Alessia Masi (Comune di Frosinone);
Arti Grafiche Tofani Frosinone (Lucia Tofani); La Rosa Blu di Frosinone
(Stefano Bianchi); Maria Novella De Luca (reporter e fotografa); Bernardino
Testani (TH srl); i ragazzi della comunicazione del Frosinone Calcio, Fernando
e Manuel; Lina Bellincampi e Massimo Garzisi; il tecnico scolastico sig.
Tonino.