Vai direttamente ai contenuti

Home > Notizie ed eventi > INCIDENTE SLALOM SANTOPADRE - CHIARIMENTI

INCIDENTE SLALOM SANTOPADRE - CHIARIMENTI

10.08.2012

L’Automobile Club Frosinone, nelle persone del Presidente Achille Pagliuca, del direttore Ferdinando del Prete, dell’intero Consiglio Direttivo e del Delegato provinciale Csai Guido Pizzicarola, esprimono vicinanza e cordoglio verso le famiglie di Francesco Cascone, 26 anni di Sora e Vittorio Canestraro, 51 anni di Fontechiari, per la tragedia che li ha colpiti. <Per correttezza di informazione, però, va sottolineato che l’incidente non può assolutamente essere considerato “di gara”, come detto da alcuni mass-media. Le prove di Slalom, infatti, come tutte le competizioni “con barriere”, prevedono percorsi approntati il giorno stesso della gara e in tutta sicurezza ed è impossibile fare dei test precedenti non autorizzati. La Csai, tra l’altro, rilascia i permessi per tali prove solamente in presenza dei necessari supporti di sicurezza, commissari sportivi, carro attrezzi, mezzi di soccorso sanitario ed anti incendio e la strada deve essere inoltre chiusa al traffico da forze di pubblica sicurezza a seguito di una autorizzazione comunale e/o prefettizia.  La morte dei due sportivi ciociari si va ad aggiungere a quella che, meno di un mese fa, ha visto come protagonisti una coppia di piloti e fidanzati a Lucca e ad altre vittime del recente passato: nel 2005 a Roccasecca, nel 2006 al rally di Alatri. Anche se sono passati alcuni anni dall’ultimo incidente la guardia non deve mai essere abbassata. È anche per questi motivi che a Settembre, più precisamente il 21, è in calendario una grande manifestazione proprio a tema “Sport, Auto e Sicurezza”, organizzata dall’AC Frosinone con il patrocinio del Comune e della Prefettura che vedrà ospite d’onore il Presidente dell’Automobile Club d’Italia nonché Presidente della CSAI Ing. Sticchi Damiani. La sicurezza viene prima di qualsiasi altro valore, anche in campo sportivo-agonistico>. La gara è stata sospesa e spostata al 21 ottobre prossimo.