Vai direttamente ai contenuti

Home > Notizie ed eventi > CONCLUSO IL PROGETTO “STUDENTI A SCUOLA ... DI GUIDA SICURA”, (...)

CONCLUSO IL PROGETTO “STUDENTI A SCUOLA ... DI GUIDA SICURA”, RAGAZZI IN PISTA A VALLELUNGA

01.12.2010

Si è concluso nel migliore dei modi l'iniziativa dell'Automobile Club Frosinone nell'ambito del Progetto Sicurezza Urbana Integrata del Comune di Frosinone- Seconda annualità- che aveva visto il suo culmine a maggio con la conferenza "Graffiti dell'Anima" e la premiazione degli studenti. I 13 ragazzi delle Scuole Superiori di Frosinone vincitori dei primi premi, accompagnati dai propri professori referenti per l'educazione stradale, sono stati accompagnati dall'Automobile Club Frosinone presso il Centro di Guida Sicura Aci Sara di Vallelunga dove hanno seguito le lezioni teoriche e pratiche volte a renderli più abili nell'affrontare situazione di emergenza al volante (guida sul bagnato, su ghiaccio, sovrasterzo, sottosterzo etc). Ricordiamo che il progetto dell'ACI prevedeva un bando di concorso per gli Istituti Superiori del capoluogo che si sono cimentati nella produzione di filmati, cortometraggi e video multimediali sui temi della sicurezza stradale, lavori che sono stati proiettati in due occasioni pubbliche: nella conferenza-incontro "Graffiti dell'anima", curata dalla d.ssa Angela Giò Ferrari che ha raccolto nell'omonimo libro fotografico tutti gli scatti delle scritte lasciate sui muri dell'Ospedale Civile di Brescia dai parenti e dagli amici di persone ricoverate nel reparto di rianimazione a seguito di incidenti stradali e che gira da anni l'Italia per conto di Aci per sensibilizzare i giovani sulle stragi del sabato sera; a seguire nell'ambito del Saturno International Film Festival 2010, nella sezione corti dal territorio e nella serata finale durante la quale è stata consegnata una targa ricordo al vincitore alla presenza di registi e attori famosi. Continua in questo modo l'impegno dell'ACI di Frosinone nella lotta alle morti su strada in particolare tra le nuove generazioni, questa volta con la collaborazione degli Istituti frusinati: IPSIA, ITIS, IIS, Artistico, ITC.