Vai direttamente ai contenuti

Home > Notizie ed eventi > "AMBASCIATORI DI SICUREZZA STRADALE"

"AMBASCIATORI DI SICUREZZA STRADALE"

02.11.2012

L'Automobile Club Frosinone, in prima linea per la diminuzione degli incidenti stradali, lancia due nuovi progetti per la formazione di "Ambasciatori della sicurezza stradale", tra gli stranieri residenti in provincia di Frosinone e tra gli studenti dei licei del capoluogo. Per il primo progetto, voluto dall'ACI e dal Ministero degli Esteri, l'Automobile CIub locale lancia l'appello per coinvolgere cittadini stranieri residenti in Italia ed in possesso della patente di guida. Questa importante iniziativa, infatti, offrirà 1.000 corsi gratuiti di guida sicura all'anno per tre anni agli stranieri che guidano nel nostro Paese, con la speranza che diffonderanno in famiglia e nelle comunità nazionali il valore del rispetto del Codice delle Strada. L'iniziativa è patrocinata dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri, dal Ministero degli Affari esteri, dal Ministero della Cooperazione internazionale e integrazione e dal Ministero degli Affari regionali, turismo e sport. Il progetto è sostenuto da SARA Assicurazioni e da ACI Global. "Gli stranieri rischiano il doppio sulle strade del nostro Paese- dichiara il Presidente dell'AC Frosinone Achille Pagliuca- dove il 6,4% degli automobilisti italiani è coinvolto in un incidente all'anno mentre per gli stranieri la percentuale sale fino al 13,5%." I corsi si svolgeranno presso il centro ACI-SARA di Vallelunga alle porte di Roma, uno dei più moderni e attrezzati in Europa. Saranno 18 giornate l'anno, ciascuna con 60 "allievi" che raggiungeranno Vallelunga con pullman messi a disposizione dall'organizzazione. Per Frosinone l'appuntamento è il 24 novembre prossimo, verranno contattate e coinvolte tutte le strutture pubbliche e le associazioni coinvolte nel mondo dell'immigrazione per far si che questa opportunità non venga sprecata. Ma anche i singoli cittadini potranno chiedere di partecipare chiamando l'Automobile Club di Frosinone ai seguenti recapiti: a.tagliaferri@frosinone.aci.it ; 0775839931.
Sempre dall'AC Frosinone, infine, arriva un secondo evento che coinvolgerà gli studenti di alcuni Licei e Istituti del capoluogo, in particolare il Liceo Scientifico "Severi", l'ITC-ITG "Da Vinci - Brunelleschi" e l'IPSIA- Artistico "Galilei- Bragaglia". Il progetto si chiama "Sicuri a Scuola" ed è cofinanziato dagli Automobile Club Frosinone, Latina e Viterbo assieme alla Regione Lazio che ha concesso un finanziamento tramite il "Bando per la selezione di iniziative in materia di promozione della sicurezza stradale"; piloti esperti e professionisti del Centro ACI di Vallelunga informeranno i ragazzi attraverso lezioni di educazione stradale e guida sicura nelle aule magne delle rispettive scuole nella settimana che va dal 5 al 10 novembre. Tra gli studenti più meritevoli, selezionati secondo criteri scelti dai singoli istituti, 15 alunni verranno portati nel Centro ACI di Vallelunga entro metà mese per sottoporsi ad un intera giornata di test alla guida di autovetture appositamente allestite sul circuito tecnologicamente più avanzato d'Europa. Anche questi ragazzi a fine corso diventeranno "Ambasciatori della sicurezza stradale" e porteranno le nozioni e i valori appresi nella loro esperienza quotidiana sperando di trasmetterli anche ai propri amici.